TEAMBUILDING EXPERIENCE sostiene con grande passione il progetto VINCIAMO IL GIOCO, associazione che tutti i giorni è in prima linea per aiutare e sostenere attraverso psicologi, psicoterapeuti ed avvocati i giocatori patologici e le loro famiglie che vivono il dramma che può creare il gioco d’azzardo compulsivo.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Principi e finalità

L’ASSOCIAZIONE VINCIAMO IL GIOCO non intende esprimere contrarietà al gioco d’azzardo in sé e al suo aspetto ludico, ma vuole sottolinearne la pericolosità sociale e fare chiarezza sulla natura patologica del gioco d’azzardo eccessivo, affinché chi ne è vittima non venga indicato col dito della vergogna, ma aiutato a prendere coscienza del suo stato di dipendenza.

È quindi socialmente inderogabile che chi, direttamente o indirettamente, è nel vortice di questa patologia venga messo nella possibilità di agire per evitare che il dramma nel quale è coinvolto raggiunga la fase del non ritorno.

Al giocatore patologico e ai suoi famigliari deve essere indicato e offerto un percorso che possa portarli ad affermare “abbiamo vinto il gioco”!

Su questo principio poggia gran parte del progetto dell’associazione.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Aree di intervento e finalità

Il progetto prevede un intervento capillare e permanente sul territorio ed è strutturato in modo che vengano coperte le aree relative:

  • all’informazione e sensibilizzazione
  • alla prevenzione
  • alla sollecitazione nel prendere coscienza dello stato di giocatore patologico
  • all’invio verso psicoterapeuti specificamente preparati
  • all’invio verso studi legali competenti nello specifico
  • alla formazione dei famigliari sui comportamenti più opportuni da adottare in famiglia

Questo basandosi su alcuni punti nodali quali:

  • scoraggiare l’approccio al gioco quando motivato dall’illusione, magari sorta a causa di campagne pubblicitarie socialmente discutibili, della vincita facile e dal miraggio di poter cambiare tenore di vita;
  • sensibilizzare la popolazione adulta sul rischio che il gioco da sociale possa divenire eccessivo e da questo degenerare nella dipendenza vera e propria;
  • fare interventi di prevenzione nelle scuole medie superiori, con particolare attenzione alla peer education, e comunque verso gli adolescenti;
  • aiutare i giocatori d’azzardo patologici nel difendere e proteggere la famiglia, il patrimonio, il lavoro, la dignità personale e sociale;
  • costituire reti territoriali di psicoterapeuti, che hanno seguito con successo un percorso interno di formazione specifica nella presa in carico di questa dipendenza (con approccio multidisciplinare), e che sono destinatari di corsi di formazione continua anch’essi predisposti dall’associazione;
  •  costituire reti territoriali di avvocati esperti nelle problematiche legali derivanti dalla dipendenza da gioco d’azzardo e quindi in grado di fornire le prime indicazioni di orientamento per una corretta gestione delle varie contingenze;
  • attivare un numero verde, con funzione di primo contatto di soccorso e orientamento, per favorire il l’invio allo specialista locale, individuato come il più opportuno a trattare il caso specifico;
  • collaborare, con specifici protocolli d’intesa, col servizio pubblico e con le organizzazioni del privato sociale nell’integrarne le attività assistenziali.

1. Relativamente alle prese in carico, sia di carattere psicoterapeutico che legale, sono in forma gratuita i primi incontri di orientamento
2. “Vinciamo il gioco” non riceve ristorni dalle parcelle emesse dai professionisti della rete

_____________________

Associazione Vinciamo il Gioco
c/o ACOF – via Varzi, 16 Busto Arsizio
Numero verde 800 135 903
Segreteria: info@vinciamoilgioco.org
Presidenza: roberto.pozzoli@vinciamoilgioco.org
web: www.vinciamoilgioco.org

TOP