SPY STORY A MILANO

– Presto calerà il buio … nessuno è più al sicuro –

L’obiettivo richiesto era quello di far vivere allo staff di EA (Electronic Arts) nella splendida cornice di Milano una giornata unica ed avvincente in un clima thriller tra prove di astuzia ed abilità, interrogatori ed ispezioni, indizi, sospetti e misteri.

Abbiamo messo alla prova i nuovi 007 per avere alla fine i migliori agenti segreti della storia.

Una vera e propria sceneggiatura rubata ai migliori film noir, 4 sospettati tutti legati insieme da un unico mistero … quale sarà il movente che ha spinto lassassino ad uccidere? Ognuno di loro può essere il colpevole.

I team hanno investigato tra i vicoli, le piazze, per cercare di scoprire l’assassino e analizzare eventuali prove. I nostri 007 avevano un tempo determinato per rintracciare i sospettati ed interrogarli. La conclusione dell’indagine doveva portare i gruppi a definire il personaggio ambiguo che aveva commesso l’omicidio. Ogni sospettato ha una storia intrigata, un suo movente e un suo alibi.

I nostri “agenti” sono stati divisi in 4 team. Le squadre così composte sono partite per l’occasione direttamente dal loro ufficio solo dopo aver ricevuto a sorpresa l’intervento del commissario a capo dell’indagine che ha contestualizzato l’accaduto.

I team si sono mossi nel centro della città in maniera autonoma. Nelle diverse tappe ci trovavano i nostri attori (i sospettati dell’omicidio) che hanno fornito le informazioni più importanti per la risoluzione del caso.

In questo modo i team hanno potuto alternare momenti strategici e di pianificazione, in cui dovevano concentrarsi soprattutto sulla strategia da attuare per recuperare le informazioni, a momenti di interesse puramente turistico, di integrazione e divertimento.

Sul finale tutte le squadre investigative si sono ritrovate nuovamente in sala meeting presso i gli uffici EA. Ogni team si è riunito per scrivere il proprio rapporto che svelava il nome dell’assassino, il modus operandi del delitto e il movente.

Il team building era legato anche ad una iniziativa a scopo sociale e di solidarietà. Infatti i team investigativi erano stati ulteriormente incentivati nel raggiungere l’obiettivo in quanto in base al risultato della loro indagine sapevano di ricevere dei giochi EA per console, PC e una quota in denaro da donare all’associazione Antoniano di Bologna.

Un grande successo per l’attività di team building, per il lavoro svolto da ogni team per per l’iniziativa di chiarity!

Per vedere tutti i nostri format relativi al thrilling e spy story:
teambuilding-experience.it/giochi-di-ruolo-fun

 

Contattaci per maggiori informazioni o per un preventivo:

CLICCA QUI

ALCUNI DATI DELL'EVENTO

15
NUMERO PARTECIPANTI

Spy Story a Milano
ATTIVITA' SVOLTA

Milano centro
LOCATION

19 Dicembre 2013
DATA
TORNA SU