Virtual Murder | IBM

Ridere fa bene, sempre!

IBM, come altre aziende nostre clienti, lo sanno molto bene e per questo tra Novembre e Dicembre 2020 in piena pandemia Covid ci hanno scelto per organizzare e gestire gli interventi per 4 divisioni interne.

Davide Lentini (GM di Teambuilding Experience) ricorda ancora la prima telefonata:

Vede Davide, i nostri dipendenti soffrono questa situazione prolungata che li vede isolati e privati delle normali interazioni sociali.

Lentini continua soffermandosi su un punto molto importante:

È da troppo tempo che non ridiamo… d’altra parte il periodo non è facile, lo sappiamo bene ma le persone non ce la fanno più!

Non è stato molto difficile convincere la nostra cliente a valutare la proposta Virtual Murder.
Si tratta di un’attività di team building remota che prende forma dalla Cena con delitto svolta in presenza.

In pratica i partecipanti devono investigare su un caso di omicidio interrogando gli attori e cercando di incastrare il colpevole.
Nonostante i casi da noi proposti non siano mai semplici, il comun denominatore  dei nostri format è la risata.

I partecipanti, infatti, ridono moltissimo perchè gli attori sono molto bravi nell’accendere in qualsiasi momento la comicità!

Il tutto avviene, ovviamente, da remoto.
Sia i partecipanti sia gli attori sono collegati tramite Zoom (o altra piattaforma di video conference) e al resto ci pensa il nostro trainer e la nostra regia!

Dopo solo 2 giorni l’attività di Virtual Murder era stata confermata e con grande attesa ed entusiasmo siamo arrivati al giorno del team building.

Volete sapere com’è andata?
Beh, la risposta crediamo sia racchiusa nelle altre 3 Virtual Murder confermate successivamente.

Eh si, la voce si è sparsa velocemente all’interno di IBM e tutti i manager volevano anche loro fare un team building per il proprio team divertendosi e passando del tempo ridendo.

Ovviamente noi li abbiamo accontentati:

  • 13 Novembre con 75 partecipanti
  • 26 Novembre con 65 partecipanti
  • 10 Dicembre con 140 partecipanti
  • 17 Dicembre con 70 partecipanti